Slyrs Single Malt Whisky Fifty One

Nessun whisky può essere più autentico di SLYRS Fifty One, un whisky single malt forte, puro e non diluito con il tipico AROMA SLYRS e con il suo 51% di alcol da cui prende il nome.

Questa è una cuvée in una classe a sé stante in tutti i sensi. Questo perché il whisky non invecchia solo in botti di rovere bianco americano ma vengono utilizzate botti aggiuntive che in precedenza contenevano vino porto, sherry o Sauternes.

 

Solo su Roma e provincia

Scheda prodotto

Grado alcolico: 51%
Aspetto Visivo:
Giallo dorato ambrato.
Sensazioni Olfattive:
Prugne e castagne arrostite, oltre a muschio e abete rosso e un pizzico di cioccolato.
Sensazioni Gustative: Erbe aspre, ma anche chiodi di garofano, nocciola e fresco al palato.
Sensazioni Retolfattive: Lungo, intenso, speziato e maltato.
Distillazione: Procedimento Pot still (a doppia distillazione); distillato più volte e lavorato in modo particolarmente lento. In questo modo l’aroma ottenuto si può sviluppare in tutte le direzioni durante la maturazione.
Invecchiamento: 5 anni nel clima montano bavarese: inizialmente matura in botti di rovere bianco americano e successivamente vengono utilizzate botti supplementari che in precedenza contenevano sherry, porto o Sauternes.
Formato: Cl. 70

 

Il nome SLYRS è gaelico e ha radici iro-scozzesi. Ma SLYRS è bavarese fino in fondo. Perché nel 779 cinque monaci irlandesi e scozzesi fondarono un monastero nelle lande desolate bavaresi di Schliersee. Adalung, Hiltupalt, Kerpalt, Antonius e Otakir danno a questo monastero il nome di SLYRS, pronunciato correttamente SCHLIERS.

Il monastero SLYRS ha dato il suo nome all'intera regione di Schliersee nel corso dei secoli - e 1220 anni dopo anche a un Whisky single malt dell'Alta Baviera molto speciale.