Monastier

L’abbazia di Monastier fu fondata dall’imperatore tedesco Ottone I che, qualche anno più tardi, sarebbe diventato imperatore del Sacro Romano Impero, laddove sorgeva un tempo uno scalo fluviale. I monaci appartenevano alla nobiltà veneta e ne sostenevano gli interessi, e intorno alla metà del 1400 il monastero fu trasformato in commenda.

Dopo il periodo di dominio austriaco nel quale il monastero fu venduto ad una famiglia greca, durante la seconda guerra mondiale il monastero fu trasformato in ospedale militare, durante la seconda guerra mondiale la cittadina di Monastier fu coinvolta nella resistenza partigiana contro i tedeschi ed i fascisti, fino ad essere suddivisa, come ad oggi, in varie proprietà. Qui è stata creata la prima IPA dai monaci dell’abbazia circa 100 anni fa, la cui ricetta originale è ancora oggi utilizzata per la birra IPA Monastier.