Santis Malt

La storia della famiglia Locher e della sua abilità nella produzione di birra inizia nel XVIII secolo a Oberegg. Nel 1886 la famiglia rilevò il birrificio di Appenzello, che ancora oggi è un birrificio e una distilleria.
Dopo l'abolizione del divieto di produrre alcolici dal grano, il mastro birraio Karl Locher, noto per la sua gamma creativa di birre, iniziò a produrre il malto Säntis in botti di birra impregnate di storia utilizzando l'acqua di sorgente dell'Alpstein.