Sant'Isidoro

Il recupero di un'antica dimora signorile sulle colline maceratesi e la magnifica esposizione dei suoi terreni sono stati i motivi ispiratori per la nascita di Cantina Sant' Isidoro, la quale si propone sul panorama vitivinicolo nazionale ed estero con motivazioni molto solide, le stesse che portarono alla realizzazione della dimora da cui la cantina eredita il nome.
Dal 2016 abbiamo avviato, partendo dai vigneti di Ribona, un progetto di agricoltura sostenibile che si articola su diversi livelli. Dall’utilizzo di soli concimi organici, alla semina e il sovescio delle leguminose nell’ interfila; dal diserbo meccanico sul sottofila, all’impiego di sostanze totalmente naturali nella gestione fitosanitaria del vigneto.