Paolo e Noemia D’Amico

Paolo e Noemia d’Amico hanno perseguito la loro passione nel vino e hanno creato un premiato portfolio di 8 etichette biologiche coltivate e prodotte in Umbria. Utilizzando principalmente vitigni francesi, il terreno vulcanico della Valle dei Calanchi aggiunge un tocco di classe a tutti i vini.

Una volta prodotti, i vini vengono conservati al suono della musica classica nella cantina creata da Noemia d’Amico e dall’architetto di fama mondiale Luca Brasini. Ricavato da rocce di tufo, la cantina si estende sotto il giardino pensile, attraverso magnifici archi strutturali che creano un incantevole percorso verso la biblioteca, confinante con una stanza dove si svolgono le degustazioni dei vini Paolo e Noemia d’Amico.